BRIDGE: pronti al via i primi progetti "Proof of Concept"

"Proof of Concept" di BRIDGE aiuta i giovani ricercatori a tradurre i risultati delle loro ricerche scientifiche in applicazioni pratiche e a muovere così i primi passi nel mondo economico. Nell’ambito di questo concorso un panel di esperti in materia di ricerca applicata e di sfruttamento dei risultati scientifici ha valutato in due fasi 101 domande. Di queste, 31 hanno superato la preselezione e sono passate alla seconda fase, articolata in una presentazione davanti al panel e un’intervista. I progetti presentati all’inizio di febbraio 2017 si contraddistinguono per la loro elevata qualità. In base alla valutazione delle interviste, il Fondo nazionale svizzero (FNS) e la Commissione per la tecnologia e l’innovazione (CTI) ne hanno selezionati 11 progetti, da promuovere con i fondi disponibili. I progetti prescelti poggiano tutti e quanti su una solida base scientifica, dispongono di un piano d’attuazione convincente e presentano un elevato potenziale economico o sociale.

Per mettere in pratica le loro idee, gli 11 giovani ricercatori ottengono contributi di promozione per un importo fino a 130 000 franchi ciascuno.

  • Victor Brasch, CSEM, Low-cost in-line telecom channel generator and frequency comb source
  • Florian Emaury, ETHZ, Ultrafast semiconductor disk lasers: enablers for widespread bio-medical imaging
  • Catalina Jossen Cardozo, HSLU, By Maria! Building a sustainable designer-shoemaker-customer-network
  • Azadeh Khoushabi, EPFL, Optimization and testing of in situ photopolymerized endodontic sealer material
  • Claudio Marforio, ETHZ, Sound-Proof - Proof of Concept Integration
  • Juan Mario Michan, EPFL, NanoScrub: Exhaust Gas Purification and After-treatment System
  • Jonas Pollard, UniFR, Malaria diagnostic via polymerization reactions
  • Thomas Templier, ETHZ, Automated Magnetic Collection of Ultrathin Sections for High-Throughput Microscopy
  • Mariia Timofeeva, ETHZ, High Resolution Nonscanning Multiphoton Polarimetric Microscope (PolarNon)
  • Franziska Ullrich, ETHZ, Assistive Robotic System for Automated Intravitreal Injections
  • Elif Vardar, UniL, Development of an injectable bioactive bulking formulation for long-term treatment of stress urinary incontinence

Il secondo concorso "Proof of Concept" è aperto da gennaio 2017. Per parteciparvi, i giovani ricercatori devono presentare le loro idee di progetto entro il 13 marzo.